Wolfgang Amadé

Balletto di Renato Zanella

16

Maggio, 2019

21:15

Teatro Ariston

Via Giacomo Matteotti, 212,

18038 Sanremo IM, Italien

Lo spettacolo è coreografato del Maestro Renato Zanella, già direttore della compagnia di ballo del teatro dell’Opera di Vienna e ora Coreografo della compagnia Austriaca Europa Ballett diretta dal Maestro Michael Fichtenbaum. Wolfgang Amadé su musica di Mozart e Salieri.

Sanremo: il 17 maggio all’Ariston l’anteprima del premio ‚Danza Giovani‘ con l’Europa Ballet

Il 17 maggio prossimo alle 21,15, al Teatro Ariston di Sanremo, l’Ariston Proballet (come anteprima del Premio Internazionale Danza Giovani Città di Sanremo) regala al suo pubblico un balletto dell’Europa Ballet, delicato e nello stesso tempo pieno di energia che parla del Genio della musica mondiale W.A. Mozart.

Lo spettacolo è coreografato del Maestro Renato Zanella, già direttore della compagnia di ballo del teatro dell’Opera di Vienna e ora coreografo della compagnia Austriaca Europa Ballett diretta dal Maestro Michael Fichtenbaum. Wolfgang Amadé su musica di Mozart e Salieri.

La produzione „Wolfgang Amadé“ di Renato Zanella è stata eseguita per la prima volta nel 1998 all’Opera di Stato di Vienna. A quel tempo, Vladimir Malakhov ha ballato il ruolo principale. Per il Belgrado Madlenianum Opera & Theatre, una nuova versione di questo balletto è stata prodotta da Renato Zanella. Christian Attersee, uno dei pittori più famosi in Austria, ha preparato una nuova scenografia in esclusiva per la prima a Belgrado. Dodici immagini speciali a tema sono state realizzate appositamente per lo spettacolo.

Il balletto Wolfgang Amadé viene eseguito per la musica di Mozart e Salieri e realizzato con l’Ensemble dell’European Ballet. Il solista Florient Cador balla nel ruolo principale nel 2019. Il balletto Wolfgang Amadé mostra in modo artistico – attraverso la danza, la musica, la scenografia, i costumi e le soluzioni sceniche contemporanee i punti più salienti di vita e di svolta nella vita e nell’opera del genio della musica di Salisburgo: Mozart.